Benvenuti nel blog della classe 5^C

Genitori / Avvisi


----------------------------------------------------------------------------------------------------

Rappresentanti di classe, di Interclasse e di sezione


I Rappresentanti dei genitori nei Consigli di Intersezione/Interclasse/Classe sono rispettivamente: 1 alle materne e alle elementari, 4 alla scuola media e 2 (+2 alunni) alla scuola superiore;

Il Rappresentante dei genitori è membro a pieno titolo del Consiglio di classe: vota, fa proposte, si esprime sulla scelta dei libri di testo per il ciclo successivo;

Il consiglio si riunisce in ore non coincidenti con l’orario delle lezioni, sotto la presidenza del dirigente scolastico o di un docente da lui delegato, col compito di formulare al collegio dei docenti proposte in ordine all'azione educativa e didattica e a iniziative di sperimentazione e con quello di agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti, genitori ed alunni;

Il consiglio di classe adotta anche le sanzioni e i provvedimenti disciplinari che comportano allontanamento dalla comunità scolastica fino a quindici giorni;

Valutazione degli alunni, coordinamento didattico e dei rapporti interdisciplinari si svolgono con la sola presenza dei docenti.

Così il Rappresentante di classe dovrà:

  • creare una rete di rapporti interpersonali con i genitori della classe, utilizzando tutti i mezzi di comunicazione possibile: dal dialogo diretto a mezzi sempre più sofisticati come i social network, passando per le telefonate e le e-mail, in modo da coinvolgere tutti;
  • affinare la sua capacità di ascolto e di mediazione;
  • agire sempre con grande ponderatezza, in modo da sedare sul nascere gli inevitabili piccoli conflitti;
  • partecipare alle sedute del Consiglio, avendo ben presente la situazione della classe;
  • portare il contributo, le istanze e le proposte dei genitori;
  • riferire ai genitori cosa è stato detto in Consiglio, meglio se con un semplice verbale;
  • evitare di occuparsi dei casi singoli, anche per rispetto della privacy di ciascuno;
  • evitare di entrare nel merito della libertà di insegnamento, che è tutelata dalla Costituzione;
  • promuovere e favorire momenti di aggregazione, anche semplici come feste, compleanni, caccie al tesoro e visite ai musei, o anche più complessi come uscite sul territorio con docenti e famiglie o progetti per la classe;
  • essere informato sulle principali norme che reggono la scuola (Regolamento dell’autonomia, POF, Regolamento interno, Carta dei servizi) e sulle competenze dei singoli organi;
  • evitare di raccogliere la cosiddetta “cassa scolastica”, che in quanto gestione fuori bilancio per la scuola, è vietata dalle leggi di contabilità di Stato.


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Attribuzione dei voti nelle prove di verifica scritta e nelle interrogazioni orali

Durante l'ultima riunione di classe, alcuni genitori hanno espresso il desiderio di  avere   maggiori informazioni sui voti assegnanti dai docenti di classe durante le verifiche scritte e le interrogazioni orali. 
Di comune accordo con il team di classe e con le indicazioni dettate dal Collegio dei Docenti del Comprensivo, abbiamo deciso di pubblicare alcune tabelle che riassumono sinteticamente la corrispondenza tra voto numerico, giudizio sintetico e descrittori delle discipline. Si sottolinea, inoltre, che nella valutazione si tiene conto, oltre che dei risultati raggiunti in termini di apprendimento, anche di altre componenti che attengono alla personalità dell'alunno: impegno, serietà nello studio, progressione nell'apprendimento, per cui la valutazione non sarà soltanto riferita ai voti ottenuti nel corso dell’anno ma ad una attenta osservazione sistematica che tiene conto di tutti gli aspetti cognitivi, affettivi, relazionali, corporei, estetici, etici, spirituali, religiosi… 

8 commenti:

  1. Buonasera.
    Visto l'impegno per stilare le tabelle, mi sarei aspettato qualche commento da parte dei genitori. Forza! Date esempio ai vostri figli.

    RispondiElimina
  2. Complimenti per la realizzazione di questo blog;
    ai bimbi piace molto e le tante nozioni contenute, stimolano la loro curiosità, aiutandoli nella crescita.
    Grazie
    Fulvia

    RispondiElimina
  3. Buonasera Rino,
    ha ragione anche se i commenti sono pochi forse per mancanza di tempo, sicuramente tutti noi apprezziamo la sua disponibilità e l'impegno che mette nel cercare sempre nuove idee per coinvolgere i nostri figli molto contenti del blog.
    Senta l'anno prossimo non potrebbe chiedere il trasferimento alla scuola media??????
    Scherzi a parte
    Grazie
    Natascia

    RispondiElimina
  4. Buonasera.
    L'idea del Blog nasce dall'esigenza di coinvolgere maggiormente i bambini nelle varie attività proposte a scuola.

    RispondiElimina
  5. Ribuonasera,
    leggendo i commenti e i video sull'alimentazione che avete fatto a scuola mi accorgo che i bambini sono tutti entusiasti e abbastanza coinvolti, quindi, credo che sia riuscito nel suo intento.
    Natascia

    RispondiElimina
  6. Buongiorno, siamo entusiasti di questo blog. In questi giorni visiteremo tutte le pagine e daremo dei commenti più specifici.
    Patrizia

    RispondiElimina
  7. Buongiorno. Attendo i commenti e non solo. Si accettano pure le critiche.
    Buon "fine lungo settimana"

    RispondiElimina