Benvenuti nel blog della classe 5^C

mercoledì 23 novembre 2011

Un ponte per crescere



Progetto Raccordo Primaria - Secondaria di 1° Grado

La scuola deve garantire, con l'individuazione e l'elaborazione di strumenti e strategie adatte, la continuità educativa al fine di promuovere un percorso scolastico armonico e che meglio risponda ai bisogni formativi degli alunni.
Punto fondamentale di uno "star bene a scuola" è sicuramente la certezza di entrare in una struttura accogliente e attenta ai bisogni di alunni e genitori.
L'Istituto Comprensivo "Piazza Costa", da anni ha attivato percorsi ed entità didattiche di raccordo tra i diversi ordini di scuola attraverso incontri periodici fra docenti con le seguenti finalità:
·eliminazione del disagio nel passaggio ad altro ordine di scuola
·conoscenza degli alunni in entrata
·progettazione di unità didattiche
·realizzazione di unità didattiche da parte degli alunni in uscita presso le future scuole
·passaggio di informazioni sugli alunni attraverso griglie specifiche
·presentazione degli alunni diversamente abili e alunni in difficoltà.


La nostra classe ha trascorso una mattinata alla Scuola Secondaria di primo grado “Giovanni Morandi”, dove sono stati accolti dalle classi prime.

Hanno così potuto partecipare ad alcune lezioni, “sperimentando” il nuovo ambiente, gli insegnanti, le materie, i compagni più grandi….

Al termine dell’esperienza, ritornati in classe, alcuni bambini hanno scritto brevi pensieri esprimendo le loro emozioni, impressioni, riflessioni:

FRANCESCA -  Oggi alla scuola media ragazzi e insegnanti ci hanno accolto calorosamente. Ho rivisto visi conosciuti, alunni che l’anno scorso frequentavano le classi quinte della scuola primaria Costa.

MARTINA - Durante la visita seduti in cerchio, noi e i ragazzi della prima A ci siamo scambiati saluti, nomi e domande reciproche. Nella seconda parte della mattinata, divisi in gruppi siamo andati nelle varie classi per seguire una lezione o svolgere un’attività. Diversamente da noi, alla media l’intervallo dura pochissimo (15 muniti).

LUCA - Per me la visita è stata interessante, perché gli alunni e i prof ci hanno accolto calorosamente e ci hanno spiegato le differenze tra la scuola elementare e la scuola media.

ALESSIA – I ragazzi della prima A sono stati carini e disponibili.  La prof Bassani ha diviso i vari gruppi nelle classi.

FRANCESCO G. - Per me la visita è stata grandiosa, soprattutto quando ci hanno diviso nelle varie classi per seguire una vera lezione che si svolge alla scuola media.

ELISA C.- Per me la visita è stata molto bella perché i prof e i ragazzi della prima A sono stati gentili con noi e ci hanno fatto svolgere varie attività. E’ stato divertente.

FEDERICA S. - Oggi alla scuola media mi sono divertita molto. Prima abbiamo parlato tra di noi, dopo divisi in gruppo abbiamo svolto alcune attività, nel mio caso geometria. Durante l’intervallo alcuni alunni ci hanno mostrato gli ambienti della scuola.

ELISA P. - Oggi alla scuola media” Giovanni Morandi” i ragazzi con i prof ci hanno accolto calorosamente. Dopo siamo andati nel laboratorio d’informatica dove, ci siamo scambiati domande concernenti il funzionamento della scuola. Nella seconda parte della mattinata la responsabile, prof Bassani ci ha diviso per gruppi in alcune classi, dove abbiamo svolto alcune attività che faremo poi l’anno prossimo. Nell’intervallo una ragazza ci ha mostrato le diverse classi e l’organizzazione della scuola.

SIMONE - Oggi finalmente ho visto la scuola media ed ho parlato con i ragazzi che la frequentano.

RICARDO -  Oggi alla scuola media mi sono sentito felice perché i ragazzi della scuola ci hanno accolto gentilmente. Ho provato l’emozione di assistere a una lezione di un prof.

FRANCESCO S. - Le mie sensazioni durante la vista alla scuola media: preoccupazione, confusione ma anche gioia e precisione nei prof.

ROBERT - Oggi ho visitato per la prima volta la scuola media.

DILARA - Oggi la visita alla scuola media è stata bella e interessante per le attività svolte.

SHARON - Oggi durante la visita alla scuola media mi sono divertita molto per le attività svolte e anche per la disponibilità dei ragazzi e dei prof.


A breve, verrà inserita una presentazione fotografica sulla mattinata del 30 novembre, dove gli alunni della classe hanno partecipato a due laboratori; il laboratorio scientifico e il laboratorio d'italiano.

7 commenti:

  1. Ciao
    A Voi ulteriori commenti, riflessioni...

    RispondiElimina
  2. Passare dalla scuola elementare a una scuola media
    è un passo importante e complicato.
    PS. la visita è stata bella e interessante!Ciao.

    RispondiElimina
  3. Ciao,per me il passagio dalla scuola elmentare alla scuola media è molto importante,
    infatti quando abbiamo fatto la visita mi sono sentito contento ,ma alla stessa volta un po impaurito.

    Ricardo Aguiar

    RispondiElimina
  4. Ciao Ricardo
    Crescere è faticoso.... non devi essere impaurito ma curioso di nuove conoscenze.

    RispondiElimina
  5. ciao a tutti
    io nella nuova scuola ci sono stata con mia mamma e mia sorella alla festa di fine anno scolastico e poi anche quando consegnano le pagelle.
    poi ho visto anche i professori di mia sorella
    Oggi mi è piaciuto tanto perchè abbiamo visto la lavagna che abbiamo anche noi in classe.
    ciao a domani. Serena

    RispondiElimina
  6. Ciao maestro,
    quando siamo andati alla scuola
    "GIANNI MORANDI" mi sembrava piccola però
    quando siamo entrati era grande.
    ciao a domani.

    RispondiElimina
  7. Alla scuola media ci hanno accolto calorosame e mi sono sentita felice. La prof Bassani ci ha diviso per gruppi in classi e abbiamo svolto una lezione, ogni gruppo a svolto una lezione diversa per esempio io con le mie compagne che ero nel gruppo abbiamo svolto musica.
    La seconda volta che sono andata alla scuola media abbiamo svolto dei laboratorio che si basava su un film che abbiamo visto, i due laboratori erano di scienze e latro d' italiano, il laboratorio che mie piaciuto di più e stato quello di scienze.
    Ciao a domani.

    RispondiElimina